Coinbase quotato in borsa, storico sdoganamento per le cripto !

Segnatevi la data del 14 aprile 2021 perché è una giornata veramente storica per le criptovalute: per la prima volta in assoluto un’azienda operante in questo settore è stata quotata alla borsa valori americana.

Si tratta di Coinbase, la piattaforma di scambio (Exchange) per le criptovalute americana che per volumi è la seconda più utilizzata al mondo.

Considerate che fino a qualche anno fa le principali istituzioni finanziarie americane consideravano le criptovalute come una specie di truffa, una bolla economica che sarebbe presto esplosa lasciando gli investitori senza i loro risparmi.

Invece non solo Coinbase è un’azienda solida (fatturato nel 2020 1,14 miliardi di $, utili nel 2020 di 322 milioni di $) ma ha anche ottime prospettive (56 milioni di utilizzatori, in crescita).

Altra notizia interessante è che Binance, la piattaforma di scambio criptovalute più utilizzata al mondo, oggi ha introdotto una nuova criptovaluta (COIN) che replicherà il valore di borsa delle azioni di Coinbase: mentre le aziende del settore criptovalute entrano nel mercato finanziario ufficiale (anche l’exchange Kraken si quoterà in borsa), le azioni delle aziende tradizionali si trasformano in nuove criptovalute.

Coinbase quotato in borsa, storico sdoganamento per le cripto !
Torna su